12 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Cadavere migrante recuperato al largo di Lampedusa, aperta inchiesta

La procura di Agrigento, con il capo facente funzioni Salvatore Vella, ha aperto un’inchiesta per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina sul ritrovamento del cadavere dell’ivoriano 56enne recuperato ieri, a circa 6 miglia dall’isolotto di Lampione, da un pattugliatore della Guardia di finanza. L’uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato identificato grazie al passaporto che aveva in tasca. Non è chiaro come e quando l’ivoriano sia finito in mare. Sono almeno due i naufragi di barchini segnalati da inizio mese e in quelle circostanze vennero recuperati i cadaveri di un bambino di un anno e mezzo e di una donna, entrambi ivoriani. (ANSA)