29 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Migranti: neonato annega, 6mila in hotspot a Lampedusa

E’ ancora emergenza a Lampedusa dove nell’hotspot dell’isola sono presenti stamattina “oltre 6 mila persone, tante le famiglie con minori”. A lanciare l’allarme è la Croce Rossa Italiana, dopo il numero record di sbarchi, oltre cento, registrati nelle ultime ore e stanotte, durante una delle tante operazioni si sbarco, si è verificata una tragedia: un neonato di 5 mesi è morto annegato dopo che il barchino con a bordo alcuni migranti si è capovolto. La madre del piccolo assieme agli altri occupanti dell’imbarcazione finiti in acqua sono stati recuperati dalla guardia costiera, ma per il bimbo non c’è stato nulla da fare. Oggi, intanto, sono previsti trasferimenti in giornata ma la situazione rimane difficile: “Stiamo reggendo nella gestione dell’accoglienza – avverte ancora la Croce Rossa Italiana -, concentrandoci in particolare sui più fragili, ma è evidente che deve continuare a funzionare in queste ore il processo dei trasferimenti dall’isola che, fino a questo momento, ha consentito di mantenere la situazione sotto controllo. È importante anche sotto il profilo umanitario che l’hotspot non vada oltre una soglia critica di presenze”. (ITALPRESS).