21 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaEconomia

Unimpresa apre 14 nuove sedi in Sicilia

Unimpresa apre 14 nuove sedi in Sicilia e rinnova il suo vertice regionale con una squadra composta da nove componenti provinciali che verranno ufficializzati nellì’esecutivo regionale a gennaio 2024. Tre le sedi nel Palermitano, compresa quella regionale di Palermo, in via Goethe; quattro nel Catanese e una rispettivamente a Messina, Ragusa e Siracusa, oltre alle sedi provinciali di Agrigento, Caltanissetta, Enna e Trapani. Il vicepresidente nazionale e coordinatore regionale Sicilia Unimpresa Giuseppe Spadafora ha illustrato oggi a Palermo il programma di sviluppo dell’Ente datoriale, il quale punta alla formazione, anche gratuita, per i dipendenti attraverso l’utilizzo programmatico delle attività degli enti bilaterali che fanno riferimento a Unimpresa e a una maggiore forza rappresentativa delle migliaia di aziende siciliane iscritte attraverso l’uso del sistema contrattuale di primo e secondo livello e del welfare aziendale. “L’apertura delle nuove sedi e il riordino delle cariche di oggi esprimono la “ferma volontà dei suoi vertici – sottolnmea una nota – di adottare tutte le misure necessarie per accrescere la forza rappresentativa delle migliaia di aziende che rappresenta sia nei confronti delle Istituzioni Regionali sia delle Camere di Commercio siciliane e di tutti gli enti, come Inps e Inail, per i quali è richiesta la presenza di una rappresentanza datoriale”. “Il tessuto imprenditoriale siciliano – ha detto Spadafora – è la chiave di volta per la rinascita economica e sociale di una terra abbandonata da anni a sè stessa. Agricoltura, Pesca, Manifattura specializzata, Commercio, Accoglienza e Turismo, senza dimenticare il settore della Cooperazione e dell’Assistenza, sono settori strategici da dove far ripartire l’economia dell’Isola. Unimpresa Sicilia sarà portatrice delle istanze imprenditoriali attraverso specifici atti di indirizzo che verranno formulati alla politica nazionale e al Governo regionale”. (ANSA)