20 Febbraio 2024
Cultura & SocietàPalermo e Provincia

A Palermo arriva ”Il Giardino delle Vergini” di Rosa Mundi

Sarà presentata domani, alle 18, al pubblico la mostra antologica “Il Giardino delle Vergini” di Rosa Mundi, artista internazionale ‘faceless’ (non ha mai mostrato il suo volto), che porta a Palermo, negli ambienti museali di Palazzo Branciforte, ben 118 opere e 4 videoinstallazioni rappresentative di 33 anni di ricerche e sperimentazioni tra pittura, scultura, fotografia e video arte. A cura di Andrea Guastella, promossa dalla Fondazione Sicilia e da Sicily art and Culture, con il sostegno tecnico della Fondazione Donà dalle Rose, associazione Settimana delle Culture, Doge Venice Red Carpet. Il Giardino delle Vergini è un viaggio potente e immersivo nel mondo onirico di Rosa Mundi, artista pluripremiata a livello internazionale, che conduce lo spettatore attraverso un percorso espositivo dove l’uomo, la natura e il sogno sono protagonisti.

La mostra si snoda come una passeggiata in un immaginario giardino purificatore inteso come una dimensione separata dalla realtà quotidiana. L’artista propone un territorio di confine tra due mondi, quello esteriore e quello interiore restituendo, in parallelo, un’esperienza personale ed introspettiva personalissima tra materiali ed immagini liquidi e solidi. Particolarità dei lavori esposti è che ciascuno di essi è associato a composizioni sonore dei maestri Mario Bajardi, Alberto Bof (Oscar per colonna sonora testi Shallow e arrangiamenti per Lady Gaga) e Carlo Condarelli, oltre al giovanissimo e talentuoso Jacopo Lo Bue, creando così un gioco di luci, ombre, musiche e immagini semitrasparenti che portano nel cuore della Sicilia, sotto il segno dell’arte contemporanea internazionale, un Paradiso terrestre dove perdersi e sognare. La mostra si potrà visitare fino al prossimo 10 marzo. (ANSA)