28 Febbraio 2024
Cronaca

Oltre 10 milioni di casi di influenza, contagi in calo

L’influenza rallenta ancora. Nell’ultima settimana sono stati 584 mila i casi di sindromi simil-influenzali registrati, secondo l’ultimo bollettino RespiVirNet dell’Istituto superiore di sanità, quasi 100 mila in meno rispetto alla scorsa settimana. Con i contagi dell’ultima settimana, sono oltre 10 milioni gli italiani messi a letto da sindromi simil-influenzali dall’inizio della stagione.

Nella settimana compresa tra il 22 e il 28 gennaio, l’incidenza delle sindromi simil-influenzali è risultata pari a 9,9 casi per mille abitanti, (era 11,7 nella settimana precedente). L’incidenza scende in tutte le fasce di età. I bambini con meno di 5 anni restano i più colpiti con 28,5 casi per mille. L’incidenza è invece 10,64 per mille nella fascia 5-14 anni, 9,25 in quella 15-64 anni, 5,97 negli over-65. Tra le Regioni, solo la Sicilia registra un’intensità alta con 16,85 casi per mille. Scende anche la proporzione dei campioni positivi ad influenza sul totale dei campioni analizzati: è il 14,5% rispetto al 19,9% della settimana precedente. (ANSA)