23 Aprile 2024
Cronaca

Trekking a Sciacca tra Capo San Marco e il percorso olfattivo domenica 18 febbraio con VisitAgrigento

Nuova giornata di trekking con VisitAgrigento  a Sciacca, città famosa per la ceramica, il corallo ma soprattutto per uno dei più bei Carnevali d’Italia!
“Ed è proprio Domenica 18 Febbraio – spiegano gli organizzatori  che andremo a scoprire nella mattinata l’oasi naturalistica Capo San Marco, con le sue bellissime calette, la spiaggia dorata, la macchia mediterranea e lo storico faro sul mare. L’esperienza ha un carattere sensoriale, conosceremo le forme degli elementi e la loro essenza, impareremo a riconoscere le piante selvatiche più interessanti e la simbiosi possibile tra diversi ecosistemi e l’uomo, a conoscere le formazioni rocciose che contraddistinguono questo luogo magico, scenderemo nella caletta più bella per fare un pranzo a sacco in stile picnic.

Dopo pranzo faremo una breve passeggiata nel centro storico di Sciacca durante la quale faremo una pausa caffè e si potranno degustare le tipiche cucchitelle saccensi, Proseguiremo poi, per raggiungere le Grotte dell’Antico Granaio ed il percorso olfattivo.Nelle grotte è possibile vivere in prima persona l’emozione di entrare in un granaio scavato nella roccia, dove in passato veniva conservato il frumento, oggi trasformato in aromataio.

Un luogo che profuma di buono e riporta a tradizioni antichissime, dove sperimentare un percorso olfattivo, tra erbe e piante naturali dalle proprietà curative, ma anche di gusto, degusteremo delle ottime tisane e dei tipici prodotti locali.Guidati da padroni di casa, Silvio e Carmelo, potrete conoscere la nobile arte dell’aromatario e ammirare la bellezza di queste grotte recentemente restaurate, dove sono esposti anche antichi strumenti usati per la lavorazione del grano.Un percorso originale tra storia, natura e cultura che lascerà incantati grandi e piccini. L’evento termina entro le 16:00, chi vorrà potrà continuare la giornata andando a vedere le sfilate dei maestosi e magnifici carri ed i balli dei gruppi mascherati.Sarà necessario quindi organizzarsi per un pranzo a sacco da casa, da consumare in compagnia sul luogo dell’evento in stile picnic”. Il trekking sarà guidato dall’educatore ambientale Nino Dinolfo e dalla guida naturalistica di Federescursionismo Sicilia Marcello Mira.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni consultare la pagina facebook dedicata all’evento.