22 Maggio 2024
Palermo e ProvinciaTurismo

Destagionalizzazione turistica in Sicilia, conferenza nazionale giornalisti Fijet a Palermo

Conferenza Nazionale Giornalisti di Turismo Fijet a Villa Niscemi di Palermo per la destagionalizzazione turistica. Interverranno il Sindaco Lagalla,il Governatore Schifani con l’assessore al turismo Amata, il Rettore dell’Università Midiri, Pappalardo dell’Agenzia Nazionale del Turismo ed esperti del settore.
“Importante la strategia necessaria per effettuare una pianificazione durante la bassa stagione coinvolgendo tutte le figure competenti attraverso una offerta di eventi,iniziative e attrattive anche nei giorni feriali per stimolare permanenze più lunghe – dice Glaviano, presidente nazionale Fijet”.
”Finita la pandemia l’Italia – si legge in una nota . è ritornata a essere il punto di riferimento mondiale per eventi e convegni e si gode il primo posto in classifica dopo avere superato non solo la Spagna, ma anche altri ‘colossi’ del settore eventi come Germania, Regno Unito e Francia con futuro migliore per il 2025.
Lo scaglionamento – sottolinea il giornalista – necessita per offrire alle famiglie la possibilità di viaggiare in più periodi ed evitare la concentrazione dei flussi in determinati periodi che spesso rappresentano un problema per la destinazione e le strutture stesse. Questa concentrazione – continua Glaviano – può essere gestita attraverso politiche di redistribuzione dei flussi su periodi diversi o più lunghi perchè esiste un mercato fuori dalla stagione principale, più piccolo ma con un grande potenziale di crescita sulla quale investire per la sostenibilità dell’intero sistema.
Quindi occorre “destagionalizzare” l’offerta con uno sforzo comune offrendo formule di turismo lento e sostenibile, responsabile ed eco-culturale, enogastronomico e del benessere – stigmatizza l’assessore al turismo Elvira Amata. Se poi guardiamo anche al cambiamento climatico possiamo dire che la quota estera in Italia risulta più incisiva nei mesi primaverili, a settembre e ottobre, ricordando che durante le vacanze estive i turisti nel Bel Paese raggiungono un numero maggiore per quanto riguarda gli interni – conclude il titolare dell’assessessorato regionale al turismo.
A coordinare e introdurre i lavori della conferenza nazionale giovedì 14 marzo con inizio alle ore 17:00 il giornalista Giacomo Glaviano. Sono previsti i saluti del Sindaco della Città Metropolitana Roberto Lagalla, del giornalista Giorgio Fiammella (Presidente Associazione Culturale Kermesse), Salvatore Piscopo (amministratore Logos Comunicazione e Immagine), Matteo Ruvolo, Sindaco di Ribera, “Città delle Arance”.
Seguiranno gli interventi programmati di Sandro Pappalardo Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, Alfonso Lo Cascio,giornalista (presidente regionale BCsicilia), Mario Liberto,giornalista (direttore Sicilia Agricoltura),Tommaso Romano,professore e cultore antropologia (presidente Accademia di Sicilia), Massimo Midiri Rettore Università di Palermo, Elvira Amata, assessore regionale al turismo.
A trarre le conclusioni sarà il Presidente della Regione Renato Schifani che con il suo Governo ha dato una corsia preferenziale a destagionalizzare il turismo in Sicilia, come preannunciato alla Bit di Milano,che trova il supporto della Federazione Nazionale dei Giornalisti Fijet, così come prevede lo statuto della Federazione Mondiale”.