17 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaCultura & Società

Mandorlo in Fiore, venerdì la “Fiaccolata dell’Amicizia”

Si respira aria di festa ad Agrigento. Le strade si colorano di musica, tradizioni, balli e sono il palcoscenico da cui lanciare il messaggio di pace e fratellanza tra i popoli che ha sempre caratterizzato il Mandorlo in Fiore. Ogni giornata ha la sua particolarità ma per l’appuntamento di venerdì prossimo, 15 marzo, è atteso il pubblico delle grandi occasioni con migliaia di persone che parteciperanno alla “Fiaccolata dell’Amicizia”. I gruppi partecipanti al 76° Mandorlo in fiore, 66° Festival Internazionale del Folklore, insieme ai “Bambini del mondo”, si riuniranno davanti al Municipio di Agrigento, in piazza Pirandello. Alle 17 il saluto del sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, e poi, il via alla sfilata.

Quest’anno la fiaccolata torna a seguire il percorso “storico”, quello che prosegue fino al campo sportivo, in via Esseneto. Al teatro Pirandello, nell’edizione 2024 della kermesse, sono ritornate le serate a tema: una europea, andata in scena ieri sera, mentre quella con i gruppi latino-americano è in programma alle 20.30 di oggi, 13 marzo. Domani, 14 marzo, il programma prevede: sfilate dei gruppi folk in piazza Pirandello e Cavour con esibizioni alle 11 e alle 16:30. La sera, al Museo Griffo, alle 20:30, Galà del 21° festival “I Bambini del Mondo”. In via Atenea festa in città, a partire dalle 21, con “Street Folk Festival”. Accanto all’area spettacoli e balli, presente anche quella “divertimenti” con bancarelle, mercatini, stand, svago per i più piccoli e street food.