16 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Cammarata, 400 grammi di cocaina sul furgone: arrestato operaio

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cammarata e della Stazione di Casteltermini hanno arrestato, in flagranza di reato, un trentanovenne operaio del luogo, gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nello specifico, nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio, i militari operanti hanno notato movimenti sospetti dell’uomo che, a bordo di un furgone successivamente accertato non essere di sua proprietà, si dirigeva fuori paese in direzione di Agrigento. L’uomo è stato quindi fermato e controllato alle porte di Favara.

Al termine della perquisizione personale e veicolare, i Carabinieri hanno trovato l’uomo in possesso di un panetto di cocaina dal peso di 413 grammi, sottoposto a sequestro.

L’Autorità Giudiziaria, informata dai militari operanti, disponeva la sottoposizione dell’operaio agli arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida, nel corso della quale il GIP convalidava l’operato dei militari, disponendo il mantenimento della misura cautelare in corso con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Con il successivo giudizio di merito verranno vagliate le responsabilità dell’arrestato, le quali non sono ancora definitivamente accertate.