17 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Siringhe abbandonate nel bosco, incubo eroina ad Agrigento

Decine di siringhe, alcune delle quali sporche di sangue, sono state ritrovate lungo i viottoli del bosco sotto la Rupe Atenea di Agrigento. Area verde dove si può accedere, dalla parte alta, alla fine di via Cicerone. Ritrovamenti analoghi erano stati segnalati, fra fine febbraio e l’inizio di marzo, in centro storico: nei pressi della via Atenea. Ad Agrigento è sempre più forte l’incubo eroina che costa dai 20 ai 40 euro al grammo.

Ma esistono anche le mono dosi da 5 euro che – secondo i ben informati – vengono comprate dai tossicodipendenti che sono sempre al verde. L’eroina adesso ha cambiato “faccia”: ha un principio attivo che è molto più forte rispetto al passato e non ci sono più solo quelli che se la iniettano in vena, ma anche coloro – appartenenti classi sociali medio-elevate – che la fumano. (ANSA)