24 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaCultura & Società

Casteltermini, intitolata piazza a don Emanuele Samaritano ”il prete dei giovani”

Ieri, alla presenza delle autorità religiose, civili e militari, si è svolta a Casteltermini la cerimonia di intitolazione della Piazza Don Emanuele Samaritano, prete originario di Montallegro. ”Moltissime – ha scritto su facebook il sindaco di Casteltermini, Gioacchino Nicastro – le persone accorse a rendere onore all’Uomo, al Prete, all’Amico di tutti. La sua è stata un’esistenza straordinaria: il suo #impegno, la sua #tenacia e il suo #amore per il nostro paese e i nostri ragazzi sono oggi rappresentati dall’Oratorio Don Bosco e dalla Chiesa di Maria SS Ausiliatrice, progetti da lui portati a termine tra mille traversìe e tanti ostacoli da superare. Ma il suo #lascito più importante non è stato certo la sua eredità fisica, ma la sua eredità spirituale. Uomo di rara genialità creativa, Prete capace di luminose intuizioni spirituali, Amico di ardente passione per la pace e il dialogo. Don Emanuele Samaritano si è adoperato sino allo #stremo per l’incarico affidatogli dalla Chiesa e lo ha svolto nel migliore dei modi. La sua eredità è tutta nella sua vita e nel suo magistero e noi dovremo continuare ad attingervi a lungo. Impresa non facile quella di giungere al cuore della #testimonianza #umana, impresa nella quale Don Emanuele Samaritano ha prestato continuativa attività, riuscendo a raggiungere anche i cuori e gli #animi più duri”. Alla cerimonia ha partecipato anche il sindaco di Montallegro, Giovanni Cirillo.