18 Giugno 2024
Cultura & Società

“Sotto l’Onda del Destino”, il primo romanzo di Santino Di Mauro tra il mare della Scala dei Turchi e Ortigia

Si intitola “Sotto l’Onda del Destino” l’opera prima del giovane scrittore realmontese Santino Di Mauro. Un romanzo da leggere tutto d’un fiato con una ambientazione d’eccezione che si snoda tra la Scala dei Turchi, il mare di Realmonte, Porto Empedocle, fino a raggiungere Ortigia e Siracusa, trasformando “ogni tramonto in una promessa e ogni alba in un nuovo inizio”.

La storia di Giulia, tornata da Milano a Realmonte, seguendo il senso di appartenenza alla propria terra e alla famiglia. La storia di Lorenzo, venuto dal mare a bordo di un piccolo veliero. Due vite che si intrecciano, seguendo un destino nel quale niente è come sembra, disegnando un “orizzonte con le sue infinite possibilità”.

“Da tempo – racconta Santino Di Mauro – coltivavo l’idea di scrivere un romanzo. La storia di Giulia e Lorenzo era nella mente già da tempo ma i particolari e le mille sfaccettature sono nate mentre scrivevo. Non i luoghi, però. Il belvedere della Scala dei Turchi, lo splendido litorale della costa realmontese e il porto di Porto Empedocle sono i luoghi che vivo ogni giorno. C’è la mia essenza così come la voglia di raccontare il mio punto di vista sull’infinita bellezza e imprevedibilità della vita, il senso di appartenenza alla famiglia e, soprattutto, ho voluto imprimere al romanzo il sentimento della speranza perché credo che nella vita, la speranza sia qualcosa che non bisogna mai perdere”.

Santino Di Mauro sta già sommessamente pensando alla stesura del prossimo libro: “Ho lasciato aperto uno spiraglio – conclude – Adesso ci sto lavorando attraverso l’elaborazione della storia e della sua ambientazione e di certo, anche questa volta, i colpi di scena saranno dietro l’angolo o forse, dovrei dire, dietro uno scoglio”.