22 Maggio 2024
Agrigento e ProvinciaSicilia

La rabbia dei lampedusani: “Morti a pochi metri dalla riva”

“Vergogna, li vanno a soccorrere a 50 miglia nel canale di Sicilia e invece a pochi metri dalla costa queste povere persone muoiono, vergogna”. E’ la rabbia di un lampedusano che grida al molo Favaloro dove sono sistemati i 94 corpi dei naufraghi recuperati in acqua. “E’ l’ennesima vergogna -grida ancora Luigi Solina- non e’ possibile fare morire tanta gente tra cui bambini cosi’ piccoli. Vergogna. Sempre che si piange, adesso ci sara’ la solita passerella di politici ma alla fine i morti sono sempre li'”. (Adnkronos)
Foto di Elvira Terranova