18 Maggio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Lanciano panetto di hashish dal finestrino, arrestati due agrigentini sulla Ss 189

E’ accaduto verso la mezzanotte, lungo l’asse stradale della SS 189 di Castronovo di Sicilia, quando due giovani di Agrigento, a bordo della loro utilitaria una Fiat Punto, venivano intercettati da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lercara Friddi. I due compagni, venivano notati dalla pattuglia dell’Arma, percorrevano la predetta strada in direzione di ritorno, mantenendo un’andatura al quanto strana, pertanto, seguiti a debita distanza.


I due giovani essendosi accorti della presenza dell’autovettura dei Carabinieri, ecco venir fuori l’anima sportiva: braccio fuori dal finestrino e lancio del panetto! Nulla sfugge ai due militari che, prima fermano l’auto sospetta e poi, con l’ausilio di un’altra pattuglia, riuscivano a recuperare l’involucro, risultato essere un panetto di hashish accuratamente confezionato.

M. a. 18enne e T. r. 24enne, di Agrigento, incensurati, vengono tratti in arresto per detenzione illecita di sostanza stupefacenti ed accompagnati in Caserma.

A seguito di perquisizioni, uno dei due giovani, è stato inoltre trovato in possesso di un modico quantitativo di marijuana, occultata tra le parti intime.

Tutta la sostanza stupefacente sottoposta a sequestro, sarà inviata al L.A.S.S. Carabinieri di Palermo, per le analisi di laboratorio, al fine di accertare l’esatto principio attivo della stessa.

Espletate le formalità di rito, entrambi i prevenuti, su richiesta dei legali, si sono avvalsi dei termini a difesa. Pertanto, dopo la convalida degli arresti, per i due, l’A.G., disponeva la sola misura dell’obbligo di firma alla P.G., in attesa del processo e rimessi in libertà.