Candidato sindaco M5s di Corleone: “Dialogo con i parenti dei mafiosi”, Di Maio cancella comizio

Luigi Di Maio cancella il suo appuntamento a Corleone dopo che il candidato sindaco M5s, Maurizio Pascucci, ha affermato di voler “aprire il dialogo con i parenti dei mafiosi”. “Lo Stato deve stare attento a non avvicinarsi mai, neppure con la propria immagine, a quella gente” afferma il vicepremier dopo aver visto anche la foto dello stesso candidato con il nipote del boss Provenzano. Di Maio ha chiesto ai probiviri di avviare il procedimento disciplinare per Maurizio Pascucci: “secondo me, vista la gravità, merita il massimo della sanzione cioè l’espulsione dal Movimento 5 Stelle”.