Perquisita Sea Watch a Licata, giornalista non dà telecamera alla guardia di finanza

E’ in corso da ore una perquisizioni della Guardia di finanza a bordo della nave “Sea Watch 3”, ancorata e sotto sequestro a Licata. L’equipaggio, da quanto si apprende, sta collaborando con le forze dell’ordine, ma una giornalista americana, iscritta come facente parte dell’equipaggio, si rifiuterebbe, in mancanza del suo avvocato newyorchese, di consegnare la telecamera con la quale ha filmato tutto. La Procura ha anche disposto – ma la giornalista non cede – di fare copia dei filmati e lasciarle gli originali. (ANSA)