Suv uccide bimbi, Di Maio ai compagnetti: non perdete la curiosità

Momenti di intensa commozione (“e’ stata come una carezza al cuore, ha detto una mamma) alla scuola ‘Portella della Ginestra’, frequentata dai cuginetti Alessio e Simone D’Antonio, travolti e uccisi dal suv-killer, dove oggi ha parlato Luigi Di Maio alla presenza di tutto il consiglio di istituto. Il vicepremier ha fatto sedere i compagni di scuola dei due cuginetti in cerchio e ha detto loro di avere fiducia nella giustizia: “Tenete duro, non dovete pensare di farvi giustizia da soli. Dovete avere sempre fiducia nella giustizia. Noi dobbiamo fare le leggi”. Ci sono stati i sorrisi quando il vicepremier ha chiesto ai bimbi: “Voi sapete come si fa una legge? Come disegnereste una legge?” E i bambini ritrovando un po’di serenita’ cercavano di immaginare il loro disegno di una legge. Di Maio prima di chiudere l’incontro ha detto ai bambini di averli osservati in chiesa e durante il corteo. “Siete pieni di curiosita’ ed e’ con la vostra curiosita’ che cambieremo il nostro Paese. Non perdete la vostra curiosita’”. (AGI)