Coronavirus, Musumeci: da ieri rientrati in Sicilia in 1.150

“Per fortuna non stiamo registrando l’esodo che potrebbe farci preoccupare. Finora, dalla mezzanotte di ieri, abbiamo avuto 1.150 nuovi registrati sul sito siciliacoronavirus.it”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci intervenendo stasera a TgCom24. “Un numero che anche se dovesse crescere resta assolutamente controllabile – ha aggiunto -. Chi arriva in aereo, in treno o in auto deve necessariamente sottoporsi alla verifica della temperatura corporea e una volta raggiunto il domicilio deve stare in quarantena. Questo chiediamo perchè queste sono le misure minime per evitare che questo mini esodo possa determinare una ricaduta dell’equilibrio che fino ad ora abbiamo stabilizzato. In Sicilia abbiamo 2.200 pazienti positivi, pochissimi in terapia intensiva, siamo una delle regioni più sicure d’Italia proprio grazie alla linea del rigore”. (askanews)