Capodanno, tanti i bambini nati intorno alla mezzanotte

Sono tanti i bambini, nati allo scoccare della mezzanotte, che si contendono il titolo di primo nato del 2021. Un primato che potrebbe andare a Ilary, una bimba di tre chili e mezzo nata allo scoccare esatto della mezzanotte nell’ospedale Panico di Tricase nel Salento. Al momento del parto, avvenuto per via naturale, il tracciato segnava le 00.00. Gioia per i genitori, che sono di Gallipoli e hanno gia’ un altro bimbo. Aurora e Alessandro a Roma, Antonio a Catania, Francesco a Messina, Vincenzo a Salerno, Elia a Foligno e Alessio a Milano sono invece tutti nati un minuto dopo la mezzanotte. La casa di cura ‘Santa Famiglia’ a Roma e’ stata la prima a reclamare il primato: “Da noi prima nata dell’anno” ed e’ “la quarta volta consecutiva”, la bimba si chiama Aurora ed venuta alla luce alle 00:01. Alle stessa identica ora a’ nato Alessandro, sempre a Roma, nell’ospedale Cristo Re. Il suo peso e’ di 4 chili e 100 grammi. Si chiama Antoni, il bimbo venuto alla luce, sempre alle 00.01 nel reparto di Ostetricia e Ginecologia del Garibaldi-Nesima di Catania. E’ arrivato un minuto dopo la mezzanotte anche Elia, primo bambino nato a Foligno in Umbria e pesa tre chili e 880 grammi. Si chiama Francesco, il primo nato, un minuto dopo la mezzanotte, nell’ospedale “Papardo” a Messina. E’ il primogenito di una giovane coppia pesa 3,330 Kg. E infine Vincenzo il primo nato Salerno, anche lui arrivato un minuto dopo la mezzanotte. Il piccolo, partorito nella casa di cura Villa del Sole, pesa 3 chili e 310 grammi. (ANSA)