22 Maggio 2024
Agrigento e ProvinciaTurismo

Nell’Agrigentino ville di lusso per il turismo internazionale al Verdura Resort

Un angolo di Sicilia si lancia sul mercato del turismo di lusso internazionale. Saranno aperte a Sciacca, a marzo, nonostante la pandemia, le 20 ville del Verdura Resort, esclusivo complesso turistico della catena Rocco Forte Hotels, operatore di hotel specializzato nel settore luxury. Il progetto “Rocco Forte Villas” è stato finanziato grazie al supporto di Invitalia attraverso lo strumento del contratto di sviluppo che sostiene gli investimenti di grandi dimensioni nel settore industriale, turistico e di tutela ambientale. Da Londra a Roma, passando per la Sicilia e arrivando fino a Shanghai, la famiglia anglo-italiano Forte è proprietaria di 16 strutture alberghiere, di cui la metà tricolore e a 5 stelle, tra Roma Firenze Puglia e Sicilia. E proprio la Sicilia è stata scelta per creare, quella che in molti definiscono, un’oasi di pace e bellezza: il Verdura resort, tra Sciacca e Ribera, non lontano dal sito Unesco della Valle dei Templi. L’investimento previsto è superiore ai 20 milioni di euro e prevede l’ampliamento dei servizi turistici, con la costruzione delle nuove strutture di lusso, un’offerta attualmente non presente nell’isola, che si andrà ad integrare all’interno della struttura del resort. Le 20 ville avranno tre e quattro camere da letto e variano dai 260 ai 350 metri quadrati ciascuna. Il resort agrigentino è stato scelto anche da Google come sede per il suo “The Camp”, l’appuntamento annuale nel quale i vip dell’informatica e della società civile si riuniscono per designare le nuove linee degli scenari mondiali. (9Colonne)