Montallegro, incontro tra delegazione Pd e commissario Zarbo: ecco i punti trattati

Nella sede municipale di Montallegro  si è  svolta una riunione tra una delegazione del Pd e il commissario del comune Raffaele Zarbo. Questa la dichiarazione della delegazione del Pd dopo l’incontro: “Diversi sono stati i punti affrontati che hanno incontrato interesse e attenzione da parte del Commissario che da parte sua ha messo a conoscenza gli esponenti politici dell’attività già svolta dal suo insediamento volta soprattutto a colmare le difficoltà e i limiti di una struttura burocratica priva di figure apicali e dirigenziali nei vari settori che di fatto hanno impedito una normale attività amministrativa poco rispondente alle necessità del paese. I rappresentanti del pd con in testa il suo segretario Dott. Giuseppe Piruzza nel prendere atto del lavoro svolto,hanno posto l’accento sulla situazione finanziaria dell’ente che a quanto sembra versa in situazioni difficili;sull’utilizzo dei fondi della mitigazione ambientale; sul funzionamento dell’ufficio Tecnico e il rilascio delle concessioni edilizie nonché sull’organizzazione degli altri uffici e la formazione del personale; sui parcheggi  a Bovo Marina per la prossima stagione estiva e  sul piano spiaggia  (PUDM); sui contributi covid alle famiglie e alle attività commerciali ancora invasi ; su alcune delibere come quella relativa all’Estate Montallegrese solo in parte liquidate; sulla strada provinciale in zona Stretto impraticabile; sull’istituzione di una unità di crisi per il covid con le forze dell’ordine, la protezione civile,le guardie ambientali,  e tutte le associazioni di volontariato;sulla mancata divulgazione del piano di protezione civile comunale già approvato;sulla pubblica illuminazione;sulla richiesta degli operatori dell’ESA da affiancare alla squadra di manutenzione. Su questi ed altre questioni il PD nell’interesse della collettività ha assicurato la propria disponibilità a collaborare nel rispetto dei ruoli e delle funzioni. Il confronto dunque è stato più che positivo con la speranza che i temi affrontati possano tramutarsi in fatti”.