Covid, sindaco Cattolica Eraclea: ”La situazione potrebbe diventare drammatica

“Cari concittadini, rivolgo a tutti voi un forte e importante appello: la situazione nel nostro comune, come in altri comuni limitrofi, sta diventando fuori controllo. Il virus circola tra i cittadini e tocca tutte le fasce di età. La situazione potrebbe diventare drammatica e in quel caso saremmo obbligati a prendere forti provvedimenti restrittivi. Ma il primo sforzo deve venire da tutti noi”.

Lo ha scritto su facebook il sindaco di Cattolica Eraclea Santino Borsellino a proposito della situazione epidemiologica in paese dove ufficialmente, secondo i dati dell’Asp, si registrano 3 casi ma dove si vocifera che più di una decina di tamponi effettuati in questi giorni avrebbero già dato esito positivo. Da qui, probabilmente, l’ennesimo appello del primo cittadino:

“Mi rivolgo a tutti i genitori dei bambini e dei ragazzi, è inutile che le scuole sono chiuse se i ragazzi e i bambini si assembrano tra di loro senza protezioni. Devono restare il più possibile a casa. Ai giovani dico di non creare gruppi e di limitare al minimo gli assembramenti. Indossare la mascherina in qualsiasi luogo e in qualsiasi circostanza. Il virus ha iniziato a circolare tra i giovani. Tutelate voi stessi e la salute dei vostri cari. Infine invito tutti, di qualsiasi età a mantenere un comportamento responsabile evitando tutti i generi di assembramenti, anche in famiglia. Ripeto che la situazione è delicata e in questi giorni potrebbe complicarsi ulteriormente”.