Salvini a Palermo: ”In Sicilia mi piacerebbe un nuovo 61-0”

“La Sicilia sara’ centrale e Palermo piu’ di altre citta’. Il voto al comune di Palermo, il voto in Regione e il voto per le elezioni politiche, tutto passa dalla Sicilia. Dedichero’ particolare cura, amore attenzione e presenza a Palermo e alla Sicilia, perche’ da sempre quello che accade in Sicilia poi accade a livello nazionale Ricordo il 61-0 e mi piacerebbe tornare al 61-0, con volti diversi, con equilibri diversi, con la Lega protagonista. Stiamo lavorando per questo”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Palermo per la riunione della direzione regionale nel corso della quale saranno ufficializzati i passaggi degli ormai ex renziani Luca Sammartino, deputato regionale, e Valeria Sudano, senatrice. Poi sulle elezioni la prossima primavera nel capoluogo siciliano, Salvini ha detto: “Palermo e’ una citta’ straordinaria che non si merita altri Orlando, con disservizi, sporcizia, inefficienza, bare che non trovano pace dopo mesi. Palermo e’ una delle grandi capitali europee e non merita questa incuria, sciatteria e disagi”. (ANSA)