Ucraina, comune di Cattolica Eraclea cerca case immediatamente utilizzabili per profughi ucraini

‘’Vista la straordinaria emergenza umanitaria del popolo ucraino e considerata la sensibilità della comunità di Cattolica Eraclea, quest’Amministrazione ha avviato una ricognizione di case e/o appartamenti, immediatamente utilizzabili, per offrire ospitalità a chi sta vivendo il dramma della guerra. La disponibilità degli immobili da utilizzare a titolo gratuito o con il pagamento di un contributo, che deriverà dalle donazioni delle nostre  famiglie, può essere comunicata all’Ufficio Solidarietà Sociale sito in Via Ospedale, tel. 0922840544 mail: servizisociali@comune.cattolicaeraclea.ag.it’’. E’ quanto si legge in un avviso pubblico del sindaco di Cattolica Eraclea, Santino Borsellino.

“Informo altresì la cittadina – ha aggiunto il primo cittadino su facebook – che a breve, di concerto con le associazioni del territorio e la comunità ecclesiale, saranno messe in campo delle iniziative volte alla raccolta di beni di prima necessità quali farmaci, indumenti e alimenti”.