Sicilia, Miccichè: forse domani Bilancio all’Ars, tempi stretti ma possiamo farcela

“Abbiamo chiamato in assessorato e ci hanno detto che domani verrà consegnato il bilancio. Se così dovesse essere abbiamo, per quanto molto stretti, i tempi per poterlo votare”. Ad annunciarlo è stato il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè prima di chiudere la seduta di oggi di Sala d’Ercole e convocarla per domani alle 16. Il parlamento siciliano attendo il testo di bilancio e finanziaria in modo da poterli approvare prima della scadenza dell’esercizio provvisorio fissata per il 30 aprile.  “L’importante però è che il testo sia consegnato domani – ha aggiunto Miccichè – in modo tale che dopodomani lo si possa mandare alle commissioni di merito”. Il presidente ha convocato per domani mattina alle 11 la capigruppo.  (Adnkronos)