24 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Cocaina, hashish e due pistole a casa, arrestato quarentenne a Lampedusa

Cocaina, hashish, ma anche due pistole – una delle quali con matricola abrasa –e munizioni. È per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e per detenzione abusiva di armi e munizioni che i carabinieri della stazione di Lampedusa, coordinati dal maggiore Marco
La Rovere che comanda la compagnia dell’Arma di Agrigento, hanno arrestato il disoccupato G. P. di 40 anni. Come riporta il Giornale di Sicilia oggi in edicola, l’uomo, su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta subito aperto, è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. L’arresto è avvenuto dopo una perquisizione personale e domiciliare. I carabinieri hanno recuperato 83 grammi di hashish e 60 di cocaina, una calibro 7,65 con due caricatori con 7 proiettili un’altra pistola, del medesimo calibro, con la matricola abrasa e 5 proiettili nel caricatore. La pistola con la matricola abrasa, come procedura investigativa esige, verrà trasmessa al Ris di Messina che dovrà esaminarla per stabilire se sia o meno stata impiegata in qualche fatto di microcriminalità, provando anche – laddove possibile – a tracciarne la provenienza.