23 Febbraio 2024
EconomiaPalermo e Provincia

Giornalisti, premio su comunicazione dei fondi europei in Sicilia

Il dipartimento Programmazione della Regione siciliana, in qualita’ di autorita’ di coordinamento delle autorita’ di gestione del PO Fesr Sicilia 14/20, e l’Ordine dei giornalisti di Sicilia indicono la prima edizione del premio di giornalismo “PO Fesr Sicilia. L’Europa si racconta”. Il tema scelto e’: “La comunicazione dei fondi europei in Sicilia: storia di un progetto”. “L’iniziativa si colloca nell’ambito della Strategia di comunicazione del Programma che, tra le sue finalita’ specifiche, sottolinea i seguenti compiti: evidenziare il valore aggiunto dell’intervento comunitario a livello regionale; ridurre la distanza tra istituzioni e cittadino, promuovendo un dialogo autentico con i cittadini e i portatori di interessi; migliorare la conoscenza dei risultati delle politiche UE e in particolare dei progetti e delle buone pratiche realizzate con i Fondi Strutturali con la finalita’ di agevolare/aumentare la partecipazione ai progetti”, afferma il bando Il Premio e’ riservato ai giornalisti iscritti all’Ordine dei giornalisti di Sicilia autori di articoli, inchieste e servizi andati in onda e/o pubblicati su carta stampata, tv, radio, agenzie di stampa e testate online (regolarmente registrate), tra l’1 luglio e il 15 novembre 2022. Gli elaborati devono contenere testimonianze, fatti e reportage inerenti al tema I premi verranno assegnati al miglior articolo/reportage/servizio cartaceo e/o online su fatti, storie, progetti che espone al pubblico nel modo piu’ trasparente, veritiero e reale lo stato dell’arte sull’utilizzo dei fondi strutturali e, in particolare, del PO Fesr Sicilia. Al loro interno gli elaborati dovranno trattare a scelta: l’uso dei fondi europei in Sicilia; la storia di un progetto siciliano cofinanziato dal PO FESR Sicilia; entrambi i temi. I premi verranno assegnati ai primi due classificati di ciascuna delle seguenti categorie: carta stampata; web; Tv; radio; agenzie di stampa. E un premio speciale giornalista under 30. Il premio conseguito, per i primi classificati di ciascuna categoria e’ un viaggio di 3 giorni a Bruxelles presso istituzioni comunitarie, piu’ targa ricordo e gift card del valore di 500 euro da spendere in acquisti di supporti tecnologici. Per i secondi classificati di ciascuna categoria una targa ricordo e gift card del valore di 500 euro da spendere in acquisti di supporti tecnologici. (ANSA)