Omicidio cardiologo: risultata rubata pistola sequestrata

E’ risultata essere rubata la pistola, calibro 7,65, che i carabinieri della tenenza di Favara e il nucleo Investigativo del comando provinciale di Agrigento hanno sequestrato ad Adriano Vetro, ritenuto il responsabile dell’omicidio del cardiologo di Favara Gaetano Alaimo. L’arma, nelle prossime ore, verrà inviata al Ris di Messina per essere sottoposta a tutti gli accertamenti balistici ritenuti necessari. (ANSA)