22 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Migranti, recuperato cadavere di una donna al largo di Lampedusa

Il cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione e’ stato recuperato da un peschereccio italiano a 8 miglia dalle coste di Lampedusa. Il mezzo e’ poi giunto al porto dell’isola dove e’ stato accertato che si trattava di una donna il cui cadavere e’ privo di mani e piedi. Adesso verra’ portata alla camera mortuaria dove ci sono i tre cadaveri, fra cui quello di una bambina di poco piu’ di un anno, recuperati ieri dopo il naufragio che si e’ verificato a oltre 30 miglia dall’isola. Giovedi’, invece, nelle acque antistanti Cala Uccello, era stato recuperato il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. (AGI)