17 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Racalmuto, sì al corteo storico di cavalli

Il corteo storico, composto da cavalli e cavalieri, che accompagna i festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Monte, compatrona di Racalmuto (Ag), si farà. Dopo l’incontro del sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia, con il prefetto di AGRIGENTO, Filippo Romano, durante il quale l’amministratore si è impegnato a far collocare le transenne in pvc lungo tutto il percorso della sfilata, una delegazioni di cavalieri, stamani, ha incontrato i poliziotti della Digos della Questura. A partire da questa sera, ma anche e soprattutto per le “purmissioni di domenica mattina”, 20 cavalli in gruppi da 4, intervallati dalla distanza di sicurezza, potranno essere presenti sia alla sfilata che seguirà l’ingresso della Madonna del Monte a Racalmuto, sia all’arrampicata lungo la scalinata, anche in occasione del rito delle “purmissioni” di domenica mattina, che conduce al santuario. I cavalieri di Racalmuto hanno anche sottoscritto le autocertificazioni, per la sussistenza dei requisiti soggettivi, circa l’assenza di precedenti per gravi delitti. Il questore Emanuele Ricifari, contrariamente a quanto si diceva a Racalmuto, non ha mai vietato la manifestazione con i cavalli, ma ha sempre e soltanto richiesto il rispetto delle condizioni, richieste dalla vigente normativa, per lo svolgimento dell’evento in sicurezza. Le “purmissioni” sono i plateali ringraziamenti fatti da chi, salendo in groppa al cavallo bardato lungo la scalinata del santuario, ha ricevuto una “grazia” dalla Madonna del Monte. (ANSA)