18 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Migranti, un neonato e un ventenne muoiono durante traversata verso Lampedusa

Due migranti, di cui un bambino di un anno e mezzo, sono morti durante la traversata a bordo di un barchino di 7 metri, da Sfax in Tunisia. Entrambi i cadaveri sono stati lasciati in mare. A raccontarlo ai finanzieri sono alcuni testimoni dei 39 soccorsi, tra cui ivoriani, nigeriani, burkinabè, a Lampedusa. I migranti hanno riferito che il bambino, di nazionalità nigeriana, è morto lo scorso lunedì. Tra i 39 sbarcati ci sono anche i genitori della piccola vittima. L’altra vittima sarebbe un ventenne ivoriano, lo ha riferito la sorella.

Oltre ai 39 naufraghi, portati nell’hotspot in contrada Imbriacola, sono giunti a Lampedusa altri due gruppi: 37 tunisini (7 donne e 11 minori) partiti da Kerkennah, e 41 (7minori) egiziani e siriani che, a loro dire, sono salpati a bordo di un barcone in legno di 9 metri dal porto di Zuwara in Libia. Salgono a 28, con un totale di 1.036 migranti, gli sbarchi a partire dalla mezzanotte. (ANSA)