22 Maggio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Spoglie soldato morto a Sciacca nel ’43 tornate negli Usa

Si chiamava Gilbert Haldeen Myers, ventisettenne pilota dell’aviazione, morto a Sciacca (Agrigento) nel 1943, il soldato statunitense le cui spoglie sono state recuperate e identificate nell’ambito di una campagna di scavi condotta da una ventina di esperti forensi dell’Università inglese di Cranfield e del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. I resti del soldato americano sono stati ricomposti e trasferiti nel cimitero di St. Petersburg, località della Florida di cui era originario. Risale al 10 agosto 2022 il rinvenimento dei resti di Myers nelle campagne di Sciacca. Nei pressi c’erano anche frammenti dell’aereo, un bombardiere B-25 Mitchell, abbattuto dalla contraerea italiana all’altezza dello scalo militare di Sciacca che, per la sua ubicazione, tra ulivi e montage, era difficilmente individuabile dai radar nemici, tanto da essere definito “aeroporto fantasma”. (ANSA)