21 Febbraio 2024
EconomiaPalermo e Provincia

Attività produttive, domani a Palermo una tavola rotonda sul futuro delle imprese

“Nuove forme di affiancamento alle imprese fra legge italiana e direttive europee”: è questo il titolo della tavola rotonda promossa dall’assessorato regionale delle Attività produttive che si svolgerà domani, mercoledì 24 gennaio, a partire dalle 15, nella sede della Banca d’Italia a Palermo (via Cavour 131/A).

«I dirigenti aziendali chiedono di essere ascoltati dalla politica e non c’è dubbio che sinergia e strategie adeguate siano cruciali affinché le imprese possano avere successo. La sfida – dice l’assessore Edy Tamajo – è creare e sostenere una relazione stabile e costruttiva che ci renda alleati nella battaglia per la competitività dell’Isola. Governo, imprenditori e associazioni di categoria devono impegnarsi al massimo per raggiungere questo obiettivo: se la politica è importante per il futuro della Sicilia, il dialogo con le istituzioni deve diventare una priorità aziendale».

L’evento è promosso dalla “Commissione paritetica permanente per il coordinamento delle iniziative di contrasto alla crisi d’impresa”, organismo nato in seno all’assessorato regionale delle Attività produttive.

Ad aprire i lavori sarà l’assessore Tamajo, dopo i saluti del direttore della sede di Palermo della Banca d’Italia, Emanuele Alagna. Previsti, tra gli altri, gli interventi del presidente nazionale di Confindustria, Carlo Bonomi e del numero uno di Unioncamere, Andrea Prete. Si confronteranno sul tema esperti in materie giuridiche, aziendali ed economiche.