16 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaCultura & Società

Al via “Infiorosa 2024” a Favara: tappeto floreale omaggio alla Festa della Repubblica e alle Forze dell’Ordine

Oltre 20mq di tappeto floreale quello che realizzeranno a Favara i maestri dell’Associazione “Maestri Infioratori di Noto” tra oggi (venerdì 31 maggio) e domani (1 giugno) in occasione “Infiorosa 2024. Infiorata artistica Italia”. Novità di quest’anno voluta dalla organizzatrice dell’evento, Antonella Airò, è la realizzazione del tappeto floreale all’aperto.

”La creazione – si legge in una nota degli organizzatori – sarà un omaggio alla Festa della Repubblica Italiana e alle forze dell’ordine come Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Sarà realizzata con fiori e vario materiale vegetale come crusca, torba, caffè, riso, semenze varie. Tra le prime operazioni ci sarà il posizionamento della gigantografia che farà da base al tappeto e la spetalatura dei fiori. L’anno scorso, furono 23 i maestri infioratori giunti a Favara per la prima edizione di Infiorosa. Tema di quella edizione fu la “SICILIA”. Uno dei due tappeti creati all’interno del Castello Chiaramonte ritraeva lo stemma comunale della città di Favara, l’altro invece, a forma circolare riportava l’immagine della Triscele, conosciuta comunemente anche come Trinacria o Triquetrasi (la raffigurazione di un essere mitologico con tre gambe), simbolo della Sicilia”.

Intanto stasera in piazza Cavour fervono i preparativi per lo scoppiettante inizio con la serata balera di Peppuccio Barravecchia. Domani, Sabato 1 giugno, arriverà la Signora Santina (alias Carmelo Caccamo) che con la sua ilarità farà divertire tutti. Nel corso della serata ci saranno sfilate, esibizioni varie, e tanti momenti di solidarietà. La mattina di Domenica 2 giugno, sarà il momento dei saluti e dei ringraziamenti agli infioratori e alle forze dell’ordine. Nella serata di domenica invece ci sarà tutto il ritmo latino americano dei Los Locos.