20 Giugno 2024
CronacaSicilia

Beach soccer, primo torneo regionale di serie B in Sicilia

PALERMO (ITALPRESS) – L’estate alle porte riempie le spiagge di bagnanti e ombrelloni colorati e in alcune località della Sicilia salirà la febbre del beach soccer. Alcune delle più importanti spiagge dell’isola saranno così sedi del primo campionato regionale di Serie B. Queste le tappe di un tour che si prospetta avvincente e spettacolare: si parte con la beach arena di Messina Capo Peloro (21/23 giugno); poi seguirà quella di San Vito Lo Capo (12/14 luglio), di Marina di Modica (26/28 luglio) e, infine, Marina di Ragusa (9-11 agosto). A fare da ciliegina sulla torta anche l’appuntamento dal 27 al 30 giugno con la Coppa Italia serie A, in programma sempre a Messina. Il progetto sportivo organizzato dal Comitato Regionale Sicilia della Lega Nazionale Dilettanti, che si avvarrà della collaborazione tecnico-gestionale della Asd I Soci di Vittoria e del suo presidente Fabio Nicosia, vedrà impegnati sulla sabbia sia le squadre maschili che quelle femminili. “Siamo particolarmente contenti come Comitato regionale di organizzare e dare vita al primo evento sportivo e di spettacolo di questo tipo che rappresenta una vera e propria grande novità per l’estate siciliana”, ha tenuto a sottolineare il massimo dirigente regionale, Sandro Morgana. “Un’attività – ha proseguito – che ha visto il nostro territorio già impegnato in passato con le tappe del beach a livello nazionale, soprattutto nel catanese, ma questa volta la proposta si allarga ancora di più, toccando ben quattro prestigiose località isolane che metteranno in vetrina le loro bellezze turistiche e paesaggistiche e che punta a consolidarsi come tradizionale appuntamento fisso del periodo estivo. Ringrazio Fabio Nicosia e l’Asd I Soci, per l’importante contributo tecnico e gestionale che stanno assicurando all’evento che, grazie anche a tale impegno, vivrà un momento veramente eccezionale”. Morgana cita anche “la collaborazione anche con l’Aia, la Regione Siciliana e i Comuni che ospiteranno gli eventi in programma prevede, oltre alla gestione delle tappe, anche iniziative di sensibilizzazione al tema dell’ambiente, della protezione del clima, dei migranti e di promozione del territorio e dei suoi beni monumentali e paesaggistici. Insomma, sport e turismo insieme per dare un forte segnale di civiltà e progresso”. Nei luoghi di svolgimento delle partite verrà installato un campo di gioco centrale, con gazebi per gli spogliatoi, aree riservate e una tribuna con posti a sedere. Per garantire un ambiente confortevole ci sarà un ampio spazio a bordocampo destinato alla libera fruizione dei partecipanti. L’ingresso alle partite e a tutte le rappresentazioni collaterali sarà gratuito. Grande visibilità sarà infine data alla manifestazione grazie alla collaborazione con l’emittente televisiva Tele Sud che coordinerà parte dell’attività di comunicazione, oltre ai canali social del Comitato Regionale Sicilia: il sito ufficiale, la pagina Facebook e il profilo Instagram. A ogni tappa giocheranno 8 squadre maschili e 4 femminili. Dopo l’ultimo master si stabilirà la classifica e il ranking definitivo: la prima classificata maschile parteciperà anche alla Poule Promozione che avrà luogo a Genova dove in palio ci sarà un posto nella Serie A di beach.
– foto ufficio stampa LND Sicilia –
(ITALPRESS).