15 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaPolitica

Comunali: sei sindaci eletti nell’Agrigentino

Spoglio agli sgoccioli nei sei paesi dell’Agrigentino chiamati al voto per il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali. Nessuno degli uscenti e’ stato riconfermato. A Campobello di Licata vince Vito Terrana, a Naro trionfa Milco Dalacchi, a Racalmuto il nuovo primo cittadino e’ Calogero Bongiorno, a Santa Elisabetta la spunta Liborio Gaziano, mentre a Caltabellotta si festeggia la vittoria di Biagio Marciante. Ad Alessandria della Rocca, infine, si e’ imposto Salvatore Mangione. A Campobello di Licata 1875 voti sono andati a Terrana, 1820 ad Antonio Pitruzzella e 1773 a Michele Termini. Lillo Massimiliano Musso si ferma a 113. A Naro la spunta Milco Dalacchi: anche se rimane da scrutinare la sezione 12 il margine e’ troppo ampio. Il candidato sostenuto dalla lista “Magica Naro” ha al momento 1685 preferenze, a fronte dei 1010 voti di Roberto Barberi e dei poco meno di mille di Maria Grazia Brandara. A Racalmuto festeggia Calogero Bongiorno che ha staccato di alcune decine di voti Salvatore Petrotto. Chiude Salvatore Picone. A Santa Elisabetta festeggia Liborio Gaziano sull’uscente Domenico Gueli. A Caltabellotta sta festeggiando Biagio Marciante, che ha sconfitto Roberto D’Alberto. Ad Alessandria della Rocca, infine, ha vinto Salvatore Mangione che ha staccato Giuseppe Montana solo di una decina di voti. (AGI)