Cattolica Eraclea, 50 nuovi libri di Andrea Camilleri nella biblioteca comunale

Cinquanta libri di Andrea Camilleri nella biblioteca comunale. I romanzi dello scrittore empedoclino di fama internazionale, “papà” del Commissario Montalbano, morto il 17 luglio scorso, sono stati acquistati dall’amministrazione comunale di Cattolica Eraclea con in fondi del Bilancio partecipato 2018. La spesa complessiva è di 505 euro. Andrea Calogero Camilleri è stato uno scrittore, sceneggiatore, regista, drammaturgo e insegnante italiano. Ha insegnato regia all’Accademia nazionale d’arte drammatica. Camilleri è stato tradotto in almeno 120 lingue (tra cui inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, irlandese, russo, polacco, greco, norvegese, ungherese, giapponese, ebraico e croato) e ha venduto più di 30 milioni di copie. Autore di oltre cento libri tra cui i 27 romanzi su Montalbano – il centesimo è ‘L’altro capo del filo’ – con i titoli usciti per Sellerio, il suo editore, ha venduto venticinque milioni di copie in Italia ed è tradotto nelle lingue di tutto il mondo, dal giapponese al gaelico. E con Mondadori, che ha pubblicato anche Km 123, l’inedito per l’anniversario dei 90 anni dei Gialli, ha venduto circa 6 milioni di copie. I libri di Camilleri non facevano in tempo ad uscire che entravano in testa alle classifiche dei più venduti, piacendo dal nord al sud Italia e a lettori di tutte le età.