18 Giugno 2024
CronacaTrapani e Provincia

Ucraina, otto profughi arrivati a Partanna per iniziativa del Comune

Sono arrivati a Partanna, nel Trapanese, i primi otto profughi ucraini tramite il corridoio d’accoglienza che ha creato lo stesso Comune guidato dal sindaco Nicola Catania insieme a Irina Pysareva, una giovane ucraina che, quando si verifico’ il disastro di Černobyl, allora bambina, venne accolta dalla famiglia di Nino Asaro proprio a Partanna. “Grazie a Irina abbiamo preso contatti diretti con alcune donne che avevano lasciato l’Ucraina per la guerra – spiega il sindaco Catania – e abbiamo dato disponibilita’ ad accoglierle nell’Ipab ‘Renda-Ferrari’ e alcune famiglie del nostro paese”. Ieri notte, con tre voli, sono arrivati all’aeroporto di Palermo una mamma con una bimba di 6 mesi, un’anziana, una mamma con una bimba di 9 anni e, infine, una ragazza con due figli gemelli, poi trasferiti a Partanna con i mezzi della ‘Misericordia’. Il Comune, intanto, ha messo online un form all’indirizzo https://bit.ly/3MO4Ixp dove chi vorra’ puo’ dare disponibilita’ d’accoglienza al Comune. (ANSA)