21 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Animali, a Sciacca sterilizzazione gratis di cani e gatti non randagi

Un progetto per garantire la sterilizzazione gratuita di cani e gatti padronali è stato promosso dal comune di Sciacca (Agrigento) con la collaborazione delle associazioni animaliste presenti sul territorio. “Il nostro obiettivo è quello di creare un argine al randagismo”, dice l’assessore comunale Agnese Sinagra. “La riproduzione di animali – aggiunge – è favorita anche dai non randagi che vengono lasciati liberi dai loro proprietari di vagare in lungo e in largo sul territorio. Ne scaturisce una proliferazione che, purtroppo, rischia di diventare incontrollabile”. Sei anni fa proprio a Sciacca si registrò l’avvelenamento di una quarantina di cani randagi.

Vicenda che attirò sulla città le attenzioni degli animalisti di tutta Italia, che promossero una manifestazione per sensibilizzare la popolazione. Nei giorni scorsi è stato denunciato dal Partito animalista l’avvelenamento, avvenuto sempre a Sciacca, di un altro cucciolo di cane. Potranno accedere al servizio di sterilizzazione organizzato dal comune di Sciacca i proprietari di animali in possesso di alcuni specifici requisiti, tra i quali un Isee non superiore a diecimila euro. La sterilizzazione verrà eseguita dagli operatori sanitari dell’Asp di Agrigento all’interno dell’ambulatorio veterinario comunale.

“La sterilizzazione – dice ancora Sinagra – è molto consigliata dai veterinari e dai volontari perché, oltre ad essere l’unico strumento utile contro cucciolate indesiderate, è anche di fondamentale importanza per prevenire diverse patologie gravi e costose come, ad esempio, tumori mammari, gravidanze isteriche e piometra”. Tra gli altri servizi che il comune di Sciacca conta di mettere a breve a disposizione dei proprietari di animali vi è anche quello di microchippatura gratuita, che essendo un obbligo di legge permette a chi non ha registrato il proprio animale di mettersi in regola senza conseguenze. (ANSA)