Crollo ponteggio ad Agrigento, la procura apre un’inchiesta per disastro colposo

La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta, a carico di ignoti, per l’ipotesi di reato di disastro colposo. Se ne sta occupando il pm Antonella Pandolfi. L’area del crollo di piazza Cavour, dove e’ caduto il cornicione e l’impalcatura del ponteggio che doveva servire per lavori di ripristino del palazzo liberty, e’ stata sequestrata. Oltre al palazzo dove si e’ registrato il cedimento, sono stati evacuati anche i due condomini attigui. Oltre 20 gli appartamenti, molti dei quali utilizzati come studi professionali, sgomberati dai vigili del fuoco e dalla polizia. Le transenne hanno sbarrato – anche perche’ i calcinacci continuano a staccarsi e c’e’ il rischio per l’incolumita’ pubblica – mezza piazza, ma anche meta’ carreggiata del viale della Vittoria. (ANSA)