22 Febbraio 2024
Cronaca

Nautica, 30 aziende siciliane al salone mondiale “Boot” di Düsseldorf

Aziende siciliane del mondo della produzione navale protagoniste al “Boot”, uno dei saloni nautici più importanti del mondo, in programma a Düsseldorf (Germania) da sabato 20 a domenica 28 gennaio. Sono 30 le realtà siciliane ammesse, selezionate tra le numerose istanze pervenute in seguito alla manifestazione di interesse lanciata lo scorso dicembre dal dipartimento regionale delle Attività produttive con l’obiettivo di potenziare la competitività delle imprese e valorizzarne la presenza nei mercati internazionali.

«L’importanza e la reputazione attribuite a livello mondiale ai cantieri della nautica siciliani – dice l’assessore regionale alle Attività produttive, Edy Tamajo – non devono far dimenticare il ruolo delle piccole e micro imprese del settore che è rilevante sia in termini numerici che di know how e specializzazioni. Il settore marittimo fornisce un contributo considerevole alle economie di tutto il mondo. In alcuni territori, come in Sicilia, questo settore costituisce una parte della crescita e dello sviluppo economico. Il successo dell’industria marittima dipende da soluzioni innovative e dall’implementazione di nuove tecnologie necessarie ormai per chiunque voglia fare impresa».

Imponenti i numeri dell’edizione 2024 di “Boot” di Düsseldorf, considerato un punto di riferimento per l’industria navale e per quella degli sport acquatici al livello internazionale: in un’area di 220 mila metri quadrati saranno presenti 1.500 espositori provenienti da 68 nazioni; oltre 250 mila i visitatori attesi, provenienti da oltre 60 paesi. Oltre alle imbarcazioni a vela e a motore suddivise in varie categorie, dai piccoli natanti agli yacht, saranno in mostra motori entrobordo e fuoribordo, accessori, attrezzature nautiche d’ogni tipo, e saranno allestiti stand dedicati a sport acquatici, immersioni, surf, skimboard, kitesurf e canoa.