21 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Commerciante di auto ucciso a Favara, c’è un indagato

C’e’ un indagato per l’omicidio del commerciante 69enne Francesco Simone, titolare di una rivendita di auto a Favara, ucciso il 7 dicembre con tre colpi di pistola davanti alla sua abitazione di campagna in contrada Poggio Muto, nei pressi di contrada Crocca. La procura ha messo sotto inchiesta un uomo che, secondo la prima ipotesi investigativa, avrebbe sparato a distanza ravvicinata, come ha fatto emergere l’autopsia, per un banale contrasto.

La vittima e’ stata raggiunta prima all’addome e poi alla testa. Simone pare abbia tentato la fuga: lo proverebbe un colpo esploso mentre era a terra. Il provvedimento e’ stato notificato all’indagato, che ha nominato un difensore per partecipare agli accertamenti irripetibili che saranno effettuati dal Ris a partire da giovedi’. Un’altra persona, intanto, secondo quanto si apprende, sarebbe stata iscritta nel registro degli indagati, per l’ipotesi di reato di false informazioni al pm, con l’accusa di avere provato a sviare le indagini. (AGI)